CrossFit allenarsi ogni giorno intervista

CrossFit: quante volte allenarsi? L’opinione di Elena Simeone

Dopo l’intervista a Closette sul rapporto tra CrossFit e Donne, sono felice di annunciare che un’altra donna ha deciso di rispondere a qualche domanda su questo fantastico allenamento.

Elena Simeone quante volte allenarsi con il CrossFitElena Simeone è una personal trainer con anni di esperienza alle spalle, da qualche tempo si occupa anche di CrossFit e quindi le ho chiesto di dipanare qualche dubbio ai lettori di SmartWorkout.

In particolare, Elena risponderà alla fatidiche domande sul CrossFit: “Quante volte allenarsi?”, “Posso fare CrossFit tutti i giorni?” oppure “Va bene fare CrossFit 5 volte a settimana?” e via di questo passo.

Ti assicuro che avere una risposta precisa ed esaustiva da una Cross Trainer Certificata come Elena non capita tutti i giorni, quindi leggi il suo punto di vista e se hai dubbi scrivi pure le tue domande nei commenti.

Let’s go!

Ciao Elena, grazie di aver trovato il tempo di rispondere a qualche domanda su SmartWorkout. Ci racconti qualcosa di te?

Ciao, è un grande piacere per me fare due chiacchiere con voi. Mi presento: sono Elena Simeone e la mia qualifica più grande è quella di Nike Master Trainer. Sono un Personal e Group Trainer e mi occupo di formazione per alcune delle più importanti aziende di fitness in Italia.

Io e te ci siamo conosciuti parlando di CrossFit. Cosa ne pensi di questo allenamento?

Si è vero, ti stavo proprio per dire che sono anche CrossFit Trainer certificato.
Sin dall’inizio della mia carriera sportiva ho sempre creduto che una combinazione di gesti atletici ampia uniti al sollevamento pesi olimpionico e agli elementi fondamentali della ginnastica, fosse la scelta vincente. Ed ecco che spunta fuori il CrossFit che assomiglia proprio a quello che il mio allenatore di nuoto mi faceva fare 15 anni fa in palestra.
Se ci pensiamo bene questo tipo allenamento, che sia di moda o meno, ci permette di preparare il nostro corpo ad ogni esigenza. A patto che sia fatto con criterio e sotto l’attenta guida di coach davvero preparati.

A proposito di CrossFit, spesso mi chiedono quante volte bisogna allenarsi alla settimana. Qual è la tua opinione?

L’allenamento CrossFit, come si evince anche dal sito ufficiale, è strutturato in maniera tale da essere svolto ogni giorno. L’allenamento è talmente vario che nessun giorno è uguale all’altro, ci saranno workout più intensi ed esercitazioni di sola tecnica, momenti di relax e condivisione assieme a momenti di gioco e vere e proprie piccole gare per testare i propri progressi.Ciò non toglie che ognuno di noi è libero di frequentare un box in base alle proprie necessità e bisogni, quindi nessuna controindicazione.

Cosa consiglieresti a chi vuole fare CrossFit tutti i giorni? Meglio alternare con altri esercizi?

Partiamo dal presupposto che il CrossFit è strutturato per allenare tutte le capacità fondamentali dell’uomo (e della donna naturalmente). L’unico “in più” che consiglierei è una sessione di yoga a settimana. Sopratutto per una corretta postura nei sollevamenti e fondamentalmente per mantenere mobili e in forma anche le articolazioni.

Quali sono i 3 benefici maggiori del CrossFit e i suoi 3 limiti più evidenti?

Innanzitutto dalla mia esperienza posso dire che per 8 allievi su 10 questo tipo di workout diventa ben presto uno stile di vita, in breve se si seguono tutte le direttive dei coach vedremmo migliorare la postura, la capacità cardiorespiratoria e l’agilità. Inoltre, per via della condivisione della fatica con altri, ho visto nascere grandi amicizie se non amori all’interno delle classi di CrossFit. Ma non può essere tutto rose e fiori. Se non si ha pazienza e si cerca di accelerare i tempi, magari tralasciando la tecnica di esecuzione, alcuni esercizi possono essere davvero odiosi. Inoltre, essendo la moda del momento, spesso questo tipo di attività può creare vere e proprie ossessioni che se mal gestire possono rovinare l’essenza stessa del CrossFit. Non so se sono rimasta nei punti ma penso sia chiaro che è una attività molto bella ma anche difficile.

Un consiglio a chi decide di partire oggi ad allenarsi con il CrossFit?

Prima di tutto dovremmo cercare di trovare un box affiliato con trainer certificati per essere sicuri di andare davvero a praticare CrossFit e nessun altro surrogato.
E poi dovremmo sempre tener in mente che si tratta di movimenti funzionali, che probabilmente non siamo abituati a compiere e quindi all’inizio è bene non aver fretta e ascoltare sapientemente il nostro corpo. Pena infortuni e abbandono dell’attività prima ancora di capire di cosa si tratti.

Spero che Elena abbia fugato molti dei dubbi classici di chi si cimenta con il CrossFit. Concordo a pieno con le sue raccomandazioni di scegliere palestre e box con trainer certificati e di darsi il tempo di imparare bene i movimenti per evitare infortuni e rischi inutili.

Puoi seguire Elena sul suo blog ufficiale o sul suo profilo Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *